Tag

, ,

400 gr di farina 00
50 gr di marsala secco
75 gr di strutto
2 uova intere
un pizzico di sale
PER RIFINITURA E FRITTURA
1 bottiglia di olio per friggere o strutto
1 uovo sbattuto
PER IL MANTENIMENTO
nutella o cioccolata fusa

Preparazione

mettere tutti gli ingredienti nel boccale 30 sec. vel 5 e poi 3 min. vel Teigstufe. Avvolgere l’impasto nella pellicola e mettere in frigo per un’ora circa. Passata l’ora prendere l’impasto e fare delle palline e stenderle col mattarello, e poi inziate a passarla nella macchina per la pasta facendo vari passaggi fino a fare una sfoglia sottile. Perfezionate i cerchi con una forma rotonda e preparate i CANNELLI ungendoli leggermente con olio. Ora chiudeteli come nella foto facendo attaccare le estremità spennellando un po’ di uovo sbattuto e picchiettate per farli attaccare, SENZA PERO’ SCHIACCIARE TROPPO ALTRIMENTI I CANNELLI NON SI STACCHERANNO PIU’ DALLA PASTA E ..ADDIO CANNOLI. Lasciate riposare 15 minuti, tempo nel quale farete riscaldare una pentola con olio di semi e inzierete a friggere solo quando l’olio sara’ bollente. Togliere i cannelli solo quando la sfoglia dei cannoli si sara’ raffreddata.

Passiamo al mantenimento delle scorze, se li volete riempire subito tutti è necessario che con un dito passate ALL’INTERNO della scorza un velo di nutella o di cioccolato fuso e li mettete a raffreddare in frigo fino a che la nutella non indurisce. Questo passaggio serve per non far “rammollare” la scorza dopo il riempimento, cosa che accadrebbe riempendoli e lasciandoli cosi anche solo per un giorno, mentre con la nutella ISOLIAMO la scorza dalla ricotta.

Annunci