Tag

, , , , , , , , ,

Non so se vi è mai capitato di avere nel cuore e nella mente qualche cosa che mangiavate da piccoli e che per vari motivi non avete più’ riassaggiato nel tempo, per me questo ricordo è legato ad una focaccia in particolare. Da piccola passavo tutta l’estate a Pietra Ligure, vicino a Savona e li’ in uno dei carruggi c’era.. ( e c’è ancora ) una panetteria che faceva una focaccia bianca buonissima. Piena di olio d’oliva che si infiltrava in quei buchini fatti coi polpastrelli delle dita, soffice e profumatissima. Questa focaccia per vari motivi è sempre rimasta nel mio cuore e ho sempre cercato di provare a rifarla ma senza successo, non riuscivo a trovare l’impasto e il condimento giusto. Molti possono pensare beh..che ci vuole a fare una focaccia bianca.. e invece non è semplice come sembra.A volte le cose più semplici sono proprio le più’ difficili da realizzare perché’ non c’è il pomodoro o la mozzarella a completarne il gusto.

Poi qualche giorno fa mi è capitata sott’occhio questa ricetta con una foto che mi ha riportato indietro nel tempo ricordandomi proprio la mia amata focaccia e ho voluto provare a farla…in realtà ho letto che è una focaccia barese ma per me invece, è la focaccia ligure che io sognavo e seppur non sarà’ mai identica sono felice che comunque si avvicini molto……. e il risultato è stato davvero ECCEZIONALE.

INGREDIENTI

300 gr Acqua
500 gr Farina 00
1 Cubetto Lievito di Birra (non surgelato)
1 Pizzicone Zucchero (1/3 Cucchiaio)
1 Cucchiaino Colmo Sale Fino
Olio Extravergine di Oliva
Pomodorini
Origano
Olive

PROCEDIMENTO

Inserisci nel boccale l’acqua. 30 Sec. 50° Vel. 1.
Aggiungi il lievito. 10 Sec. Vel. 7.
Aggiungi la farina, il sale e lo zucchero. 30 Sec. Vel. 7 e 1 Min. Vel. Spiga.
Togli l’impasto dal boccale e forma una palla.
Prendi una teglia (meglio se antiaderente) di diametro 28-30 cm e versarci abbondante olio extra vergine di oliva (l’olio deve ricoprire tutto il fondo della teglia).
Metti l’impasto al centro della teglia e fallo riposare in un luogo coperto e poco arieggiato. 15-20 Min. ( io l’ho messo in forno)
Rigira l’impasto nell’olio (deve essere bello unto) e stendilo con la punta delle dita partendo dal centro.
Condisci con i pomodorini, tagliati a metà e spinti bene all’interno dell’impasto, le olive e l’origano e irrora abbondantemente con l’olio.
Fai riposare di nuovo l’impasto circa un’oretta sempre nel forno spento al riparo dalla corrente
Cuoci in forno già caldo. 15-20 Min. 200°.

Annunci